Home

Programma

Ludovica Valori presenta LA STRADA SBAGLIATA. Riflessioni per un’economia al servizio della società di Duccio Valori

  • Data: 21-07-2021
  • Ora:19:30
  • Categoria: BiblioBarLungotevere Castello
Ludovica Valori presenta La strada sbagliata. Riflessioni per un’economia al servizio della società di Duccio Valori, Tab edizioni.
Interviene Alberto Castagnola.
Gli scritti più illuminati e attuali di uno dei protagonisti della politica economica italiana.
**
Il libro raccoglie una selezione di articoli redatti tra il 2007 e il 2014 e pubblicati originariamente su Il Manifesto, Altreconomia e su L’Unità. Nei suoi scritti Duccio Valori incassa il proprio credito con il tempo, che da vero galantuomo gli ha dato ragione. Valori, infatti, già all’epoca scriveva di una politica economica che aveva imboccato la «strada sbagliata». I temi trattati sono di strettissima attualità, tanto che gli articoli sembrano scritti oggi: si riflette, ad esempio, su quali soluzioni trovare alle vicende di Alitalia, di Autostrade S.p.A. e di Fincantieri. Temi scottanti che ancora oggi sono all’ordine del giorno. Non manca, infine, un’attenta riflessione sul lavoro – considerato sempre più alla stregua di una merce – e sulle condizioni, sempre più precarie, dei lavoratori. Il tutto con lo sguardo ben fisso verso un unico obiettivo: compiere la scelta giusta.
**
Duccio Valori (1941-2017), dopo la laurea in scienze delle finanze, ha lavorato dal 1964 presso l’Isco (Istituto nazionale per lo studio della congiuntura) e poi nel 1968 presso l’Efim (Ente partecipazioni e finanziamento industrie manifatturiere). Nel 1971 è diventato dirigente e poi, nel 1976, direttore del servizio studi e program- mazione dell’Egam (Ente gestione attività minerarie). Nel 1977 è passato all’Eni, nel 1979 alla Samim (Società azionaria minerario-metallurgica) e nel 1980 all’Iri in qualità di condirettore centrale. Nominato presidente di Stream, la società per il multimediale della Stet, ha lasciato la carica nel 1995 per assumere il ruolo di ammini- stratore delegato presso una società privata di progettazione di centrali a fonti rinnovabili.
**
Alberto Castagnola
Economista, svolge attività di ricerca-intervento, di promozione e di formazione, in particolare in merito ai problemi dell’economia e della finanza internazionale, della globalizzazione, dei rapporti tra Nord e Sud del mondo, della necessità di una decrescita e della costruzione di una economia alternativa e solidale. Da almeno dodici anni è fortemente interessato ai temi della crisi climatica e ambientale.
Attualmente fa parte della Rete di economia sociale e solidale RESS del Lazio e dell’Associazione per la Decrescita. Ha contribuito alla elaborazione della Carta dei Principi dell’Altra economia (2004). Negli ultimi anni è impegnato nella elaborazione teorica e nelle esperienze concrete di una economia solidale, alternativa a quella dominante. Collabora dall’inizio con la pubblicazione on line Comune-info.net.
**
Prenotazione obbligatoria
info@bibliobar.it
Letture lungo il Fiume è un progetto di Federazione Italiana Invito alla Lettura in convenzione con Municipio I Roma Centro.