Home

Programma

Presentazione di Il segreto di Marie-Belle e L’amore che non osa. Poesie per Oscar Wilde

  • Data: 03-08-2019
  • Ora:19:00

Presentazione dei libri Il segreto di Marie-Belle di Silvio Raffo e
L’amore che non osa. Poesie per Oscar Wilde di Alfred Douglas, tradotto e a cura di Silvio Raffo,  Elliot Edizioni.

Il segreto di Marie-Belle. Tema dell’amore funesto, fratello inseparabile della morte, è molto caro alla poetica di Silvio Raffo: anche in questo romanzo, un nodo d’amore indissolubile lega due persone di età diversa, un’istitutrice e la sua pupilla, Aurelia e Marie-Belle: si tratta di una “liaison dangereuse” di natura puramente spirituale ma di certo morbosa, costellata da una catena di morti apparentemente naturali. Il lettore smaliziato avverte subito il profumo conturbante del delitto, ma il gioco dei riflessi viene di continuo offuscato da un velo di ambiguità che si squarcia solo alla fine della vicenda: l’io narrante, che si autodefinisce “un’ombra”, è privo di un ausilio fondamentale, quello della memoria. O forse vuole mantenere per sempre celato un terribile, irrivelabile segreto? Il segreto di Marie-Belle è un “thriller” dell’anima tenero e spietato dallo stile elegante e impeccabile, difficilmente paragonabile a qualsiasi romanzo dei nostri anni.

L’amore che non osa. Poesie per Oscar Wilde. Pochi sanno, e pochissimi vogliono ricordare, che lord Alfred Bruce douglas, ovvero Bosie, il ragazzo «troppo amato» a cui oscar Wilde dedicò la più straziante lettera d’amore di fine ottocento – il De profundis –, fu poeta se non di eccelso livello sicuramente di apprezzabile talento e ispirazione autentica. la cortina d’oblio discesa sul suo nome dopo il clamoroso processo che decretò la rovina del mitico dandy generò anche la damnatio memoriae di una produzione poetica che non ha molto da invidiare a quella del maestro. silvio raffo, il più fecondo traduttore di poetesse e poeti angloamericani, ci offre per la prima volta con preziosa fedeltà una versione italiana in grado di colmare una grave lacuna e di fornire altresì singolari rivelazioni sull’ambigua natura di un rapporto che non fu solo sentimentale ma anche letterario, ricostruendone le fasi con filologica accuratezza e precisione di cronologia.

Lord Alfred Bruce Douglas
Nato nel Worcestershire nel 1870, è stato poeta, scrittore e traduttore inglese. Figura controversa, fu noto soprattutto per la sua storia
d’amore con oscar Wilde. morì a lancing nel 1945. 

Silvio Raffo
Poeta, traduttore, saggista e drammaturgo, ha al suo attivo più di dieci romanzi, tra cui La voce della pietra (Elliot 2018) da cui è stato tratto il film omonimo di Eric Howell con Emilia Clarke. Docente liceale e universitario, ha curato sempre per Elliot L’amore che non osa, che presenta per la prima volta in Italia le poesie di Alfred Douglas, e per Castelvecchi un’antologia della poesia italiana contemporanea, Muse del disincanto (2019). Ha vinto prestigiosi premi e collaborato a trasmissioni radiofoniche e televisive. Vive fra Roma, sua città natale, e Varese, dove ha fondato una biblioteca, “La Piccola Fenice”, e il Premio Guido Morselli per la narrativa inedita.